Montag, 14. November 2022

LE OPPORTUNITÀ PER RAFFORZARE IL BUSINESS INTERNAZIONALE

Il programma di incoming buyer promosso dalla manifestazione rivana porterà alla prossima fiera e alle edizioni successive un crescente numero di delegazioni di buyer internazionali.

Il Buyer Programme di Expo Riva Schuh & Gardabags è una vera opportunità di business per tutti i professionisti del mondo della calzatura, della pelletteria e dell’accessorio. “Noi crediamo davvero molto nel favorire l’incontro e la relazione tra domanda e offerta. Stiamo lavorando per far diventare la fiera di Riva del Garda sempre di più il punto di riferimento per la calzatura internazionale di volume per tutti gli attori della catena di approvvigionamento”, afferma Caterina Bricolo, Sales  & Exhibition Executive. E aggiunge: “Dopo il riscontro positivo avuto già alla fiera di giugno 2022, abbiamo iniziato a lavorare al reclutamento di nuovi delegati per tutto l’anno 2023, con l’obiettivo di far crescere il progetto e offrire un servizio sempre migliore”.

I paesi con cui Expo Riva Schuh & Gardabags ha cominciato a collaborare sono Singapore, Malesia, Indonesia e altre realtà del sudest asiatico. Inoltre, sono stati rafforzati i  contatti con l’India e l’America. Una delegazione USA sarà presente in fiera a gennaio 2023, così come diversi compratori dal Sud America.

Tornando in Europa, grazie all’aiuto delle camere di commercio di Monaco e di Copenaghen, sarà ancor più preminente la partecipazione del mercato tedesco e dei paesi Scandinavi. Importante anche il lavoro di Expo Riva Schuh & Gardabags nel Regno Unito. Proprio a Londra si è da poco tenuto l’evento “ERS Around the World”. Ha segnato la ripresa dei tour di appuntamenti che hanno l’obiettivo di rafforzare l’identità della fiera a livello internazionale. In questa occasione è stata organizzata un’attività particolare: una degustazione di vini, consigliati per l’occasione da una rinomata sommelier, che richiamassero gli stili e i trend riscontrati nel settore della calzatura. Sono state identificate specifiche tendenze – Casual Fashion, Fashion Forward, Sport Fashion, Classical Evening wear, Classical Urban chic – e per ognuna di esse si è pensato l’abbinamento a un vino considerato più adatto all’occasione d’uso.

L’instancabile impegno da parte di Expo Riva Schuh & Gardabags per solide e proficue relazioni con i buyer internazionali è sempre più sistematico e strategico, e ora si giova anche della ritrovata possibilità di viaggiare. Gli stessi buyer mostrano un grande interesse per la fiera e “anche coloro che non hanno mai avuto l’occasione di partecipare, si stanno organizzando per non perdere i prossimi appuntamenti. Finalmente si può dire che, dopo l’arresto dovuto al Covid, la fiera di Riva del Garda è nuovamente in crescita”, afferma Caterina Bricolo.

Il successo del Buyer Programme poggia anche sul grande lavoro di profilazione degli espositori e delle collezioni che vengono presentate nei giorni di fiera. Un livello di approfondimento che permette di rispondere al meglio alle esigenze di espositori e compratori e che favorisce incontri commerciali proficui facendo incontrare alla domanda l’esatta offerta (per stile, qualità e prezzo) che va cercando.

A questo lavoro di catalogazione, cruciale per chi deve finalizzare gli acquisti giusti, si affiancano altri vantaggi per i compratori. Grazie all’attivazione dell’Ufficio Buyer è stato creato un pacchetto di incoming i cui servizi includono: vantaggi e facilitazioni per viaggio e soggiorno; accesso alla fiera e alla Buyer Lounge, cioè l’area di relax, ristoro e networking durante i giorni della manifestazione; utilizzo del servizio di Business Scout, cioè l’assistenza personalizzata per la ricerca di espositori e prodotti specifici; la partecipazione diretta agli eventi formativi dedicati e l’accesso a momenti esclusivi di networking con gli espositori.

“A giugno scorso erano più di 100  i paesi di provenienza dei buyer, e a gennaio 2023 si prevede di superare quella cifra. Cifre importanti che fanno felici anche i nostri espositori: sono già in atto le azioni commerciali per la vendita degli stand di giugno 2023 per le quali registriamo riscontri positivi, soprattutto da parte degli stranieri, tanto che, al momento, alcuni brand si trovano in lista d’attesa”, conclude Caterina Bricolo.

Ultima novità per il prossimo gennaio sarà l’apertura del padiglione A2, completamente rinnovato, in cui verrà attivata una speciale area Lounge riservata a espositori e clienti e accessibile su invito . Cambiamenti in vista anche per quanto riguarda  Gardabags: borse e accessori non saranno più concentrati solamente in un unico padiglione, ma saranno presenti anche nelle altre aree della fiera e negli stand degli espositori che ampliano la loro offerta.

Così, Expo Riva Schuh & Gardabags non solo si conferma come la fiera della calzatura internazionale di volume, ma anche per la sua capacità di fornire un’offerta completa per quanto riguarda tutto il mondo dell’accessorio moda.